La famiglia delle lavagne all-in-one di Microsoft si allarga con il nuovo modello Surface Hub 3, che porta con sé nuove funzionalità come la rotazione intelligente e l’audiovideo smart.

E’ quindi un dispositivo ibrido all-in-one progettato end-to-end da Microsoft che offre modalità di riunione semplificate per tutte quelle organizzazioni che hanno già Surface Hub e altre Microsoft Teams Rooms nei loro spazi.

Tutte le nuove funzionalità di Surface Hub 3

Tra le principali novità introdotte dal nuovo dispositivo Microsoft c’è sicuramente la rotazione intelligente e verticale: il Surface Hub 3 da 50″, infatti, si può spostare sia in verticale che in orizzontale, così da adattare il layout dello schermo alle proprie esigenze, vuoi che serva per una sessione di Whiteboarding o per una videoconferenza.

Il supporto Steelcase Roam offre elevata flessibilità nell’utilizzo ed è possibile scegliere tra un’ampia gamma di supporti e soluzioni di montaggio a parete di Steelcase e dei partner Designed for Surface. In più, con la batteria mobile APCTM Charge, il Surface Hub 3 50″ può essere portato praticamente ovunque negli spazi delle aziende.

Dotato di un design premium e di un display PixelSense 4K ad alta risoluzione con rivestimento antiriflesso, rende i contenuti visibili in qualsiasi condizione di luce. L’audio intelligente, invece, costituito da due array di microfoni e coppie di altoparlanti, ottimizza l’audio in base all’orientamento del dispositivo, offrendo la migliore esperienza stereo sia in verticale che in orizzontale.

Surface Hub 3 si abbina alle periferiche certificate Microsoft Teams Rooms nelle sale conferenze più grandi, grazie alla piattaforma Microsoft Teams Rooms on Windows, e supporta l’inking attivo con un massimo di due penne Surface Hub o Surface Slim, fornendo in questo modo 20 punti di multitouch per una collaborazione coinvolgente sul dispositivo.

Infine, con un aumento del 60% delle prestazioni della CPU e del 160% delle prestazioni grafiche della GPU rispetto alla generazione precedente, Surface Hub 3 garantisce un sistema più potente e pronto a sfruttare le future innovazioni software.

Riunioni e brainstorming potenziati dall’AI

Surface Hub 3 consente ai clienti di sfruttare l’intelligenza artificiale per migliorare le riunioni ibride e le sessioni di collaborazione.

Ad esempio, Cloud IntelliFrame consente a chi partecipa alla riunione da remoto di vedere più chiaramente gli utenti in persona grazie a un feed video intelligente che separa i partecipanti in box individuali e aiuta a eliminare le distrazioni.

La segmentazione video con sfondo unificato in Front Row utilizza l’intelligenza artificiale per favorire l’inclusione rimuovendo gli sfondi e regolando le dimensioni dei video, in modo che i partecipanti da remoto siano letteralmente sullo stesso piano gli uni con gli altri.

In più, in futuro Surface Hub 3 porterà il brainstorming a un nuovo livello grazie alle funzioni AI di Microsoft Copilot: Copilot in Whiteboard su Surface Hub, infatti, aiuterà a generare e organizzare le idee in modo efficiente, liberando tempo per il team che si concentrerà sull’ideazione creativa.

Da non perdere

Comments are closed.